Parts of the face- Big Green Monster

È sorprendente come ai bambini resti impresso tutto ciò che ha a che fare con i mostri. Le creature strane li spaventano, sì, ma li affascinano anche moltissimo. Ecco perché uso sempre i mostri quando devo insegnare le parti del corpo.

Oggi, in particolare, con i nipotini abbiamo deciso di imparare “the parts of the face” e ho pensato di rendere tutto più divertente utilizzando questa canzone simpaticissima e facendo un bel collage.

Tra l’altro, la canzone ci dà anche l’occasione per ripassare i colori, anche se noi, avendo usato i cartoncini colorati che avevamo già in casa, non è che abbiamo sempre rispettato fedelmente quelli indicati nel testo…

Ma andiamo ora a rivedere insieme le parti del viso di cui si parla nella canzone:

HAIR = CAPELLI
EARS = ORECCHIE
NOSE = NASO
FACE = VISO
MOUTH = BOCCA
TEETH = DENTI
EYES = OCCHI

E vediamo anche gli aggettivi che vengono utilizzati per descrivere le parti del viso del nostro povero Green Monster:

SCRAGGY PURPLE HAIR = i capelli sono viola e incolti (noi, però, li abbiamo fatti verdi)
SQUIGGLY EARS = le orecchie sono attorcigliate
LONG BLUISH GREENISH NOSE = il naso è lungo e bluastro-verdastro
BIG GREEN FACE = la faccia è grande e verde
BIG RED MOUTH = la bocca è grande e rossa
SHARP WHITE TEETH = i denti sono bianchi e aguzzi (noi li abbiamo fatti gialli)
BIG YELLOW EYES = gli occhi sono grandi e gialli

Avete notato che in inglese l’aggettivo precede sempre il nome?

Se volete vedere il video originale della canzone, eccolo qua: GO AWAY BIG GREEN MONSTER
Questo video, invece, può aiutarvi con la pronuncia delle varie parti del viso: MY FACE
Mentre con questo gioco online i bambini possono divertirsi a creare ritratti.
Infine, per cantare tutti insieme, nella nostra sezione Sing Along potete trovare una canzoncina su “the parts of the face“.

Ah, a proposito del collage, mi raccomando, non incollate le varie parti del viso fino a quando i bambini non le avranno imparate e non saranno capaci di ripeterle!

I miei nipotini più piccoli si sono divertiti moltissimo con the Big Green Monster.

Thomas si è talmente immedesimato nella parte che, quando alla fine della canzone, il mostro viene cacciato definitivamente, “Go away, big green monster! And don’t come back until I say so!”, s’è alzato e se n’è andato anche lui. Ah, gli artisti!

Spero che questa attività piaccia anche a voi! Non dimenticate di farmi sapere come ve la siete cavata con the Big Green Monster e le parti del viso nella sezione commenti qua sotto! A presto, S


Sally Anne Webb

snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake snowflake
%d bloggers like this:
Skip to toolbar